Destiny 2: un giocatore muto ha completato il suo primo Cala la Notte dopo essere stato rifiutato dai siti LFG perché sprovvisto di microfono

By Claudia Marchetto, mercoledì, 13 settembre 2017 12:18 GMT

La comunità di Destiny 2 ha mostrato gentilezza verso un giocatore che a causa di una sua disabilità non è mai riuscito ad arrivare alle attività di fine gioco.

destiny-2-artwork

Il giocatore in questione è muto e a causa di questa disabilità sui siti LFG, in cui si ricercano gruppi per Destiny 2, non è stato minimamente calcolato perché non possiede un microfono. I suoi post venivano tranquillamente saltati, cosa che non gli ha permesso di continuare con le attività di fine gioco presenti sul secondo capitolo targato Bungie.

Sons-of-N7, così si fa chiamare su Internet, ha deciso di chiedere aiuto alla comunità Reddit di Destiny 2; centinaia di utenti si sono offerti per aiutarlo e in un giorno il ragazzo è riuscito a completare il suo primo Cala la Notte.

Per il fatto di essere muto ho avuto sempre difficoltà a trovare amici per giocare a Destiny. Ho voluto scrivere un post per avere una possibilità ed il riscontro è stato fantastico!” ha dichiarato il giocatore.

Nella giornata di oggi verrà implementato il Raid del Leviatano. Speriamo che Sons-of-N7 sarà tra i primi a sperimentare questa nuova aggiunta.

Vi ricordiamo che se avete bisogno di un aiuto, le nostre guide possono fare al caso vostro.

Fonte

 

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com