Randy Pitchford parla della lunga attesa per Borderlands 3: “Non è qualcosa che possiamo realizzare in una nottata.”

By Marcello Ruina, martedì, 12 settembre 2017 20:36 GMT

Per le cose belle ci vuole tempo.

borderlands 3

Borderlands 2 è stato pubblicato nel 2012; una volta superato quel momento, tutti i fan attendevano giustamente il terzo capitolo. Sfortunatamente, per i feticisti della numerazione, Gearbox pubblicò, due anni dopo, Borderlands: The Pre-Sequel e del terzo capitolo ancora nemmeno l’ombra.

Benché sia ormai palese che Gearbox stia lavorando a Borderlands 3, i fan sono giustamente in attesa in notizie, dichiarazioni, trailer, screen e compagnia bella; qualcuno, incurante di The Pre-Sequel, attende notizie fin dal 2012.

Intervistato da IGN, Randy Pitchford, presidente di Gearbox Studio, ha parlato proprio dell’attesa che ci ha separato (e ci separa ancora) dall’avere notizie sul terzo capitolo citando, per fare un esempio, Rockstar, la quale si prende sempre i suoi tempi per pubblicare un capitolo della serie GTA.

Se volessimo scegliere un modo per realizzare Borderlands 3, dovrebbe essere quello. Non è qualcosa che si può realizzare in una nottata. La cosa più facile del mondo per noi, sarebbe pubblicare Pre-Sequels uno dietro l’altro, guadagnando molti soldi. Ma non penso sia giusto. Dobbiamo pensarci bene e farlo bene. Per questo ci stiamo lavorando e quando ne saremo certi…non annunceremo niente finché non avremo qualcosa degno di essere annunciato.“.

Sembra proprio che per Borderlands 3 ci vorrà un po’ di tempo. Voi che ne dite? Siete disposti ad aspettare ancora?

Fonte

Comments

Headlines

Borderlands 3

Gearbox

Randy Pitchford

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com