Per il vice presidente di EA è abbastanza facile sviluppare su Xbox One X perché l’architettura è nota

By Pablo Bernocchi, sabato, 17 giugno 2017 16:59 GMT

Per il vice presidente di Electronic Arts, Patrick Söderland, gli sviluppatori della software house americana non incontreranno grandi difficoltà nello sviluppare per Xbox One X.

Infatti in una recente intervista durante l’evento post conferenza Microsoft all’E3 2017Söderland ha spiegato che sviluppare su Xbox One X è abbastanza facile perché l’architettura delle piattaforma allestita da Microsoft è relativamente conosciuta.

“Voglio essere onesto, è abbastanza facile svilupparci, l’architettura è relativamente nota perché abbiamo fatto un sacco di giochi per PC. Quindi non è troppo difficile lavorarci e far girare un gioco. Siamo stati sorpresi da quanto rapidamente siamo stati in grado di farci qualcosa di bello” ha detto.

Ovviamente ci sono ancora bug e altri problemi che si incontrano, ma in generale ci vuole circa una settimana per avere qualcosa che funzioni e che sia bello da vedere.”

Söderland ha confermato che Anthem, la nuova IP BioWare mostrata durante l’E3, girava su Xbox One X, ma che anche altri titoli sono già pronti per la nuova console Microsoft.

Fonte Gaming Bolt.

Comments

Headlines

Xbox One X

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com