Nuovi dettagli sul gameplay e sulle “Heroic Actions” di Call of Duty: WWII

By Giuseppe Carrabba, sabato, 17 giugno 2017 13:38 GMT

Purtroppo si è visto ancora poco o nulla della campagna in singolo di Call of Duty: WWII, quindi queste nuove dichiarazioni degli sviluppatori in merito alla questione dovrebbero incuriosire tutti coloro che sono interessati anche a quest’aspetto del nuovo Call of Duty.

CallofDuty_WWII_Screen2_WMDai colleghi di Twinfinite apprendiamo che Sledgehammer è molto interessata anche alle piccole azioni eroiche che gli alleati hanno compiuto durante la guerra, e non soltanto alle grosse imprese militari.

Ecco le parole di Tolga Kart, il Senior Development Director di Call of Duty: WWII.

“Tutti i piccoli momenti ci interessano, ecco perchè li abbiamo trasformati in meccaniche di gioco. Avrete la possibilità di salvare soldati feriti, di fare prigionieri tedeschi. L’esperienza sarà in tal modo più realistica, specie per quanto riguarda la campagna in singolo. Tutte queste storie finiscono per formare la storia di Red Daniels e della sua squadra.”

“Abbiamo lavorato con uno storico esperto di Seconda Guerra Mondiale, Marty Morgan. Lui ci ha raccontato molte cose e si è tuffato nl progetto come pochi altri. Ci ha detto cose che semplicemente avremmo voluto evitare di conoscere, ma tutto ciò ci è servito per creare WWII al meglio.”

Comments

Headlines

Call Of Duty

Gameplay

Heroic Actions

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com