Destiny 2: presentati i nuovi pianeti esplorabili; pubblicate varie immagini

By Luca Paternesi, giovedì, 18 maggio 2017 23:51 GMT

Durante il reveal di oggi Bungie ha presentato i nuovi pianeti esplorabili in Destiny 2: la luna di Saturno Titano, la luna di Giove Io, Nessus ed infine la Dead Zone in Europa sulla Terra.

Nella giornata di oggi, durante il reveal del Gameplay di Destiny 2 Bungie ha presentato gli insediamenti che potranno essere esplorati durante le nostre scorribande nello sparatutto multigiocatore della software house statunitense.

  • Nessus: non sappiamo se quest’ultimo è basato sul pianeta 7066 Nessus comunque Bungie lo definisce come uno strano e instabile planetoide consumato dal Vex dove i giocatori incontreranno Cayde-6.
  • Terra: sul nostro pianeta l’insediamento sarà situato nella Dead Zone in Europa. Bungie ha dichiarato che questa sarà la location più estesa del gioco e comprende un rigoglioso bosco, un sistema di grotte e una città abbandonata.
  • Titano: la luna di Saturno è il luogo dove Zavala si sta riorganizzando a causa di Ghaul. Su Titano i giocatori potranno esplorare una serie di piattaforme al di sopra di un gigantesco oceano.
  • Io: la luna di Giove è il luogo dove Ikora Ray è andato in cerca di risposte dopo la perdita della Torre. Pianeta sacro per Guardiani e Stregoni è al momento occupato da forze nemiche.

Di seguito vi riportiamo anche una carrellata di immagini che mostreranno alcune delle location qui sopra descritte.

A proposito di Destiny 2: lo sapevate che la versione PC del gioco sarà sul client Blizzard precedentemente noto come Battle.net?

Fonte

Comments

Headlines

Bungie

Destiny 2

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com