Il viaggio di CD Projekt RED: ecco come un gruppo di inesperti ha iniziato a produrre videogiochi

By Federico Faraon, lunedì, 20 marzo 2017 15:14 GMT

La strada che separa un piccolissimo stand dal titolo di Gioco dell’anno è lunga e difficoltosa.

cd-projekt-red-e3-2004

Nel lontano 2004 questa era la postazione di The Witcher, presso un piccolissimo stand dell’E3, la fiera videoludica più importante dell’anno.

I ragazzi di CD Projekt RED ne hanno percorsa di strada durante questi undici lunghi anni: nel 2015 hanno prodotto The Witcher 3, il titolo che è valso loro i premi di “Gioco dell’anno”, “Sviluppatore dell’anno” e “Gioco di Ruolo dell’anno”. Nel 2017 il co-fondatore Marcin Iwiński si racconta, svelandoci tutti i retroscena di questa gloriosa cavalcata.

Dopo la caduta dell’Unione Sovietica, i due fondatori Iwiński e Kiciński ha sfruttato l’introduzione del Copyright per avviare l’importazione di videogiochi in Polonia: “Abbiamo avviato l’attività durante le superiori ma in tutta onestà non ci sapevamo proprio fare con la distribuzione. Ciò che ci riusciva meglio era la scelta dei videogiochi e la conseguente localizzazione“.

Iwiński poi continua dicendo: “Inizialmente la motivazione pricipale era quella di poter avere accesso anticipato ai titoli più attesi. Sembrerà stupido, ma ci sentivamo onnipotenti. Decidevamo noi cosa sarebbe stato possibile giocare in Polonia” […] “Sognavamo poi di poter giocare a giochi tutti nostri, ma non avevamo alcuna idea sul come produrne uno. The Witcher 1 è stato il frutto dell’incoscenza, di due persone che non sapevano nemmeno dove iniziare a mettere le mani. Abbiamo iniziate leggendo i libri di Sapkowski: nessuna distinzione tra bene e male, pensare sempre alle proprie decisioni senza sapere dove queste ci porteranno un giorno. Questa è stata la ricostruzione di un eroe differente, non come quelli americani dove in genere il bene è ben contraddistinto“.

Comments

Headlines

E3 2004

E3 2017

Game Awards

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com