Fine di un’era: Blizzard non supporterà più Windows XP e Vista

By Federico Faraon, lunedì, 20 febbraio 2017 15:24 GMT

Probabilmente nessuno più starà ancora utilizzando Windows XP o Vista, ma Blizzard ci tiene a precisare.

windows_xp_bliss-wide

Con il recente comunicato stampa di Blizzard, possiamo ritenere chiusa un’era. Windows XP e Vista non rientreranno più tra i sistemi operativi supportati dalla software house.

I tempi in cui giocavate a World of Warcraft e Diablo sullo stesso PC in cui potevate annoverare capolavori come Pinball, Free Cell e Prato Fiorito nella vostra collezione sono ufficialmente finiti. Microsoft stessa ha terminato il supporto per i succitati sistemi operativi già da tempo ma Blizzard non ha mai smesso di crederci, almeno fino ad oggi. Il processo d’abbandono ricadrà su titoli come World of Warcraft, Diablo III, Hearthstone, Starcraft II e Heroes of the Storm.

Il comunicato stampa è il seguente: “Microsoft ha cessato di supportare tali sistemi operativi rispettivamente nel 2009 e nel 2012, ma poiché una larga fetta della nostra utenza continuava ad utilizzarli ne abbiamo prolungato il supporto. Dopo la pubblicazione di altre tre versioni potenziate e rinnovate dopo Vista, crediamo che a questo punto la totalità dei nostri clienti sia passata oltre. Non appena cesserà il supporto a tali sistemi, i nostri giochi non saranno più eseguibili, pertanto invitiamo tutti i nostri utenti a passare a versioni più recenti“.

Intanto Blizzard si è detta irritata per la parodia Playboy di Overwatch, il titolo che ha trionfato agli scorsi Game Awards.

Fonte

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com