Secondo Pachter Nintendo Switch dovrà costare 249 dollari per essere competitiva

mercoledì, 23 novembre 2016 11:20 GMT By Federico Faraon

Nintendo Switch dovrà competere con Playstation 4 ed Xbox One e questa, secondo l’analista di mercato Michael Pachter, sarà un’impresa tutt’altro che semplice.

Nintendo Switch

Il prossimo prodotto di Nintendo si presenta con un look sicuramente accattivante, ma questo non sarà il fattore che determinerà il successo o la sconfitta della console sul mercato.

Basta tornare indietro di un paio d’anni per vedere quanto accaduto alla sfortunata Ps Vita, console portatile di casa Sony, la quale sebbene si presentasse con un design molto interessante, non ha affatto raggiunto il successo di vendite inizialmente sperato. La scelta del prezzo è importante tanto quanto l’aspetto della console, ma quale sarebbe il costo ideale?

In un nuovo episodio di Pachter Factor dedicato interamente alla console ibrida Nintendo, Michael Pachter ha espresso il proprio punto di vista:

“Credo che Nintendo debba produrre una console capace di competere con Ps4 che al momento è venduta a 249$. Un prezzo superiore ai 299$ della Xbox One S non sarebbe giustificabile, a meno che non sia più potente, cosa molto improbabile visto che monterà un chipset Tegra.”

“Non credo nella magia e non mi aspetto un prezzo inferiore ai 200$. Se dovessi scommettere punterei sui 249$ e credo sia un prezzo ragionevole visto che anche Ps4 si trova lì, PS4 Proè venduta a $399, Xbox One S per marzo si troverà a 249$ dopo che Sony avrà rifilato una bella batosta a Microsoft dopo le vacanze”.

Sapevate che probabilmente Nintendo Switch vedrà Beyond Good & Evil 2 come esclusiva al lancio? Scoprite di più nel nostro articolo.

Fonte: Gamingbolt

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com