Pokémon Go: consigli su evoluzioni, potenziamenti, Caramelle e Polvere di Stella!

mercoledì, 27 luglio 2016 09:14 GMT By Alessandro Arndt Mucchi

Quando potenziare i Pokémon, quando spendere la Polvere di Stella e cosa fare con le Caramelle in Pokémon Go? Parliamone!

pokemon-go-evoluzione-potenziamento-caramelle-polvere-di-stella

Dopo aver catturato i mostriciattoli e magari avere pucciato il piedino nel mondo dei combattimenti per le palestre, la vera missione di un allenatore di Pokémon è chiaramente quella di potenziare i suoi amichetti e andare a comandare. Anche in Pokémon Go funziona così, ma il sistema è un po’ diverso dagli altri giochi della serie.

In questa pagina parleremo di come funzionano le evoluzioni e i potenziamenti in Pokémon Go, e vi diremo come spendere le risorse limitate che siete riusciti a raccogliere durante le vostre peregrinazioni: Polvere di Stella e Caramelle. I meccanismi che governano questa parte del gioco non sono alla luce del sole, ma non preoccupatevi che andremo ad analizzarli uno per uno!

Pokémon Go: come funzionano evoluzioni e potenziamenti

Nei capitoli canonici della serie su Game Boy e DS i mostriciattoli ricevono una determinata quantità di punti esperienza con ogni combattimento, e passano di livello un po’ per volta. In Pokémon Go le cose non sono esattamente così, visto che l’unità di misura della forza dei vostri Pokémon è invece il Livello Pokémon (PL).

Il PL è determinato da diversi fattori che lavorano dietro le quinte, e il massimo raggiungibile è diverso per ogni Pokémon.

Ci sono due modi per rendere i Pokémon più potenti: prima di tutto potete evolverli nella loro forma avanzata, ma chiaramente il trucchetto funziona una o al massimo due volte e soltanto per alcuni mostriciattoli. La maniera più solida per migliorarli è tramite il potenziamento. Evoluzioni e potenziamenti aumenteranno il PL dei Pokémon, la loro vita e altre statistiche nascoste usate in battaglia.

Evolvere i Pokémon costa Caramelle, e potenziarli costa una combinazione di Polvere di Stella e Caramelle.

Pokémon Go: guadagnare e spendere Polvere di Stella

La Polvere di Stella è fondamentale non appena decidete di cominciare a potenziare le vostre creature virtuali, sia per combattere nelle palestre del circondario, che per prepararsi alle fasi successive del gioco nelle quali siamo certi che un Pokémon potente sarà fondamentale. Purtroppo però si tratta anche di una risorsa scarsa, che quindi deve essere spesa saggiamente.

La Polvere di Stella si ottiene in diverse maniere, prima di tutto catturando i Pokémon. Ogni nuova cattura ve ne darà una bella manciata, mentre se acchiappate un Pokémon che già avete nel Pokédex vi dovrete accontentare di una quantità minore.

Se avete abbastanza Poké Ball non fate i taccagni e prendete tutti i Pidgey e Rattata che vi capitano a tiro, magari non sono super allettanti, ma vi daranno un bel po’ di Polvere di Stella e Caramelle.

Un altro metodo per ottenere Polvere di Stella è con le Uova. Ogni Uovo che si schiude vi darà un po’ di Polvere di Stella insieme al Pokémon che contiene, un ammontare proporzionale al numero di chilometri necessario per aprirlo. Volete sapere quali mostriciattoli potete ottenere in questa maniera? Leggete quali Pokémon sono dentro le Uova!

Il modo migliore per ottenere Polvere di Stella però è legato alle palestre, anche se è il più complicato. Se lasciate un Pokémon a guardia di una palestra della vostra squadra, ogni giorno che rimane a difenderla potrete ottenere un bel gruzzolo di Polvere di Stella.

Dovrete però ricordarvi di andare nel negozio ogni giorno e cliccare sull’iconcina in alto a destra, così otterrete anche qualche moneta utile per i vostri acquisti.

La Polvere di Stella serve per potenziare i Pokémon. Ogni “livello” di potenziamento vi costerà infatti solo una Caramella, ma il quantitativo di polverina magica è in continuo aumento (parte da sole 200 unità). Pensateci bene prima di spenderla!

Pokémon Go: guadagnare e spendere Caramelle

Come dicevamo poco sopra, le Caramelle sono utilizzate per evolvere e potenziare i Pokémon, e come sapete ogni tipo di mostriciattolo ha la sua Caramella corrispondente quindi non è così semplice raccoglierne tante.

Otterrete Caramelle ogni volta che catturate un Pokémon o che ne esce uno da un Uovo, anzi, in quest’ultimo caso il quantitativo di caramelle sarà sensibilmente superiore.

Le Caramelle si possono guadagnare anche trasferendo i Pokémon che non vi servono al professore. Così facendo otterrete solo una Caramella per trasferimento, non molto, ma meglio che avere lì una bestiola a occupare uno spazio prezioso nel menù. Solo fate attenzione a trasferire solo quelle che non vi servono!

Con le Caramelle potete potenziare o evolvere i Pokémon. Rispetto alla Polvere di Stella sappiamo che i potenziamenti in termini di Caramelle costano molto meno (solo un’unità per potenziamento), mentre le evoluzioni costano sensibilmente di più: alcune evoluzioni chiedono solo 12 Caramelle, ma altre ne vogliono 15, 25, 50 o anche 400 (tutti quei Magikarp del resto dovranno pur servire a qualcosa).


Vi serve altro aiuto per Pokémon Go?


Meglio potenziare o evolvere? E quando?

Il cuore di Pokémon Go è rimasto quello tipico della serie: è un GDR nel quale le scelte hanno un peso importante e non è che ci sia per forza una risposta giusta o una risposta sbagliata. Qualcuno potrà decidere di puntare tutto sul proprio Pokémon preferito ed evolverlo al massimo, e va bene così, ma detto questo ci sono delle ottimizzazioni di cui potete tenere conto.

Non ha molto senso potenziare un Pidgey con PL di 15 ecco, visto che tanto prima o poi ne troverete uno parecchio più potente in natura.

Alla stessa maniera tenete d’occhio il vostro livello giocatore visto che modifica quello che vi succede attorno. All’inizio siete pieni di Polvere di Stella e Caramelle, ma questo non vuol dire che abbia senso spendere tutto.

Prendiamo il pennuto di cui sopra per fare un esempio: dopo un po’ che giocate inizierete a vedere in giro anche dei Pidgeotto, e dopo un altro po’ inizieranno a comparire direttamente dei Pidgeot. Ha veramente senso spendere Caramelle per evolvere il primo Pidgey che trovate?

Per quanto riguarda i potenziamento dovrete essere ancora più cauti, visto che la Polvere di Stella diventerà sempre più rara. Piano piano catturerete Pokémon sempre più potenti su cui investire, e soprattutto vi accorgerete che ce ne sarà qualcuno decisamente più efficace di altri. Magari questo toglie un po’ la magia dall’esperienza (e siete liberissimi di fare come vi pare portando Caterpie al massimo), ma tenetelo presente nel caso vogliate iniziare a competere sul serio.

Certo, se avete per le mani un Dragonite non pensateci due volte però…

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com