Pokémon Go: dove sono i Pokémon leggendari (Articuno, Zapdos, Moltres, Mew e Mewtwo)?

By Alessandro Arndt Mucchi, giovedì, 14 luglio 2016 16:41 GMT

Che fine hanno fatto i Pokémon leggendari in Pokémon Go? Dove sono i mostriciattoli più epici di tutti?

Sogno proibito di ogni allenatore, i Pokémon leggendari sono al momento introvabili in Pokémon Go. Battute di caccia sono state organizzate, rumor serpeggiano per i forum, ma ancora nessuno ha avvistato Articuno, Zapdos, Moltres, Mew e Mewtwo (ok, anche Ditto sembra essere difficilissimo da incontrare). Ma come mai?

Per scoprire dove sono i Pokémon leggendari dobbiamo cominciare dal primissimo trailer di Pokémon Go, guardatelo qui sotto e poi continuate a leggere.

Come avete visto, verso la fine, viene mostrata una battaglia epica tra centinaia di allenatori e uno splendido e ambitissimo Mewtwo. Il meccanismo che si prefigura potrebbe essere simile a quello delle Anomaly di Ingress, il precedente gioco dei Niantic: erano eventi organizzati dagli sviluppatori che chiamavano a sé migliaia di giocatori da tutto il mondo per il raggiungimento di un obiettivo comune.

I giocatori (divisi in due squadre) combattevano a colpi di realtà aumentata per il controllo del territorio. In Pokémon Go potremmo vedere una meccanica simile con i leggendari: immaginiamo che verranno organizzati degli eventi speciali nei quali unire le forze per catturare una delle creaturine più desiderate.

Magari l’appartenenza a una squadra conterà qualcosa e soltanto il team vincente potrà assicurarsi il Pokémon del caso, o magari ci sarà meno accento sulla competizione e tutti i partecipanti avranno il loro premio, o magari ancora non ci sarà niente di tutto questo e semplicemente bisogna cercare, è presto per dirlo. Di sicuro c’è che Articuno, Zapdos, Moltres, Mew e Mewtwo sono nel gioco, ma come facciamo a saperlo?

Beh il primo indizio ci viene dalle squadre, visto che ognuna ha il suo leggendario volante di riferimento.

  • Squadra gialla: Istinto – Zapdos
  • Squadra blu: Saggezza – Articuno
  • Squadra rossa: Coraggio – Moltres

Vorrà dire che soltanto i giocatori gialli possono catturare uno Zapdos e magari gli altri lo possono ottenere soltanto scambiandolo? Potrebbe essere una meccanica carina per unire le compagini in uno sforzo collettivo perché ok la competizione, ma il brand Pokémon punta molto anche sull’unione e sui valori positivi della collaborazione.

Certo, poi c’è chi dice che Articuno potrebbe uscire da un uovo droppato in Antartide…

Il secondo indizio sul tema “dove sono i Pokémon leggendari in Pokémon Go” ci arriva dall’opera di data-mining di NesstendoYT, che in un video su YouTube ha mostrato la presenza dei leggendari nei dati del gioco.

Insomma, possiamo dire con ragionevole certezza che Articuno, Zapdos, Moltres, Mew e Mewtwo (e Ditto, poverino) sono in Pokémon Go, quello che ancora non sappiamo è se sia possibile catturarli in natura o solo tramite eventi speciali o scegliendo una squadra particolare.

Siamo solo all’inizio di questa avventura, Niantic non mancherà di stuzzicarci con continui aggiornamenti e noi vi racconteremo tutte le novità sul gioco del momento.

Per adesso, oltre a fantasticare sui leggendari, possiamo solo tornare a leggerci la guida di Pokémon Go per scoprire tutto quello che possiamo sul titolo.

Comments

Headlines

Pokemon Go

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com