Pete Hines parla del nuovo Doom

By Filippo Barbuscia, sabato, 5 luglio 2014 17:00 GMT

Dopo aver riavviato con successo il marchio di Wolfenstein con The New Order, Bethesda ha rivelato di avere ambizioni simili anche per il nuovo Doom.

Doomlogo

Parlando con MCV, Pete Hines, della compagnia, ha fatto alcune dichiarazioni riguardo a Wolfenstein e Doom.

Gli ultimi due giochi (di Wolfenstein) erano ok, ma non eccezionali. Non è stato un brand per cui la gente attendeva con ansia il prossimo capitolo. Non è Uncharted. Ora, però, Machine Games ha ripulito l’IP“.

Il caso di Doom è molto simile a Wolfenstein, perché è passato molto tempo dall’ultimo capitolo. Lo stiamo realizzando come se avessimo qualcosa di nuovo da dimostrare a noi stessi. Non abbiamo pass gratuiti. Nessuno presumerà che sarà fantastico“.

Stiamo lavorando per dimostrare che questo gioco sarà qualcosa di divertente e diverso. Non possiamo avere un atteggiamento del tipo: ‘è Doom, per forza che lo giocherete’“.

Staremo a vedere. Voi cosa vi aspettate dal ritorno di Doom? Intanto che ci pensate potete sempre dare un’occhiata al teaser trailer rilasciato il mese scorso.

Via CVG.

Comments

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com