10 anni fa un ragazzo americano sognava di lavorare per Nintendo… oggi ha contribuito a Breath of the Wild

By Giuseppe Carrabba, domenica, 19 marzo 2017 11:32 GMT

Questa è la storia del un sogno di una vita realizzato.

bi8oqjsa9ueoufl67lv7

Nel 2007 un ragazzo americano, Corey Bunnell, condivise il suo sogno di diventare un Game Designer presso Nintendo. Siamo nel 2017 e il suo sogno è diventato realtà.

Non solo Bunnell lavora per Nintendo ma si è occupato assieme a Shogo Kihara della programmazione della “natura selvaggia” in The Legend of Zelda Breath of the Wild.

E pensare che dieci anni fa scrisse un post dove affermava di voler vivere in Giappone e di voler diventare uno sviluppatore presso Nintendo: “è il mio obiettivo sin da quando ho giocato a Super Mario”.

Una storia decisamente interessante, una di quelle che ispirano i giovani a credere nei propri sogni.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild, nel frattempo, è un gioco incredibile. Il lavoro di 300 persone per quattro lunghi anni ha dato i suoi frutti, senza ombra di dubbio.

Fonte: VG24/7.com

Comments

Headlines

Breath Of The Wild

Nintendo Switch

Programmatore

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com