Nintendo Switch: una “piattaforma molto smart” per il director di Skyrim

venerdì, 17 febbraio 2017 18:41 GMT By Luca Paternesi

Todd Howard, director di Skyrim si pronuncia con parole decisamente favorevoli riguardo la nuova console Nintendo.

Switch colorata

In passato Nintendo non sempre ha avuto un ottimo rapporto con le terze parti e questo, purtroppo è stato uno dei motivi dell’insuccesso della sua ultima console casalinga: WiiU. Recentemente però, per fortuna, questa tendenza sembra essere destinata a cambiare e la nuova console della major di Kyoto sembra destinata ad avere un rapporto più fruttuoso con gli sviluppatori di terze parti anche grazie al supporto di motori grafici di ultima generazione molto utilizzati dagli sviluppatori come Unreal Engine 4 .

Tra gli sviluppatori che hanno deciso di dare fiducia alla nuova macchina Nintendo non possiamo non ricordare Bethesda che ha deciso di supportare Switch con l’uscita di Skyrim, quinto capitolo della saga di The Elder Scrolls.

Il director del gioco, Todd Howard, ha parlato della nuova console Nintendo con i colleghi di Gamespot.

Penso che sia una macchina davvero smart, una di quei dispositivi che solo Nintendo può fare” ha detto Howard, “è molto eccitante offrire un gioco come Skyrim all’utenza Nintendo.”

Il director del gioco ha poi concluso rispondendo a una domanda sul futuro di Switch “Non so veramente come potrà andare, ma sono assolutamente convinto che si tratti di una piattaforma molto intelligente. A noi piace molto”.

Ricordiamo che la versione Switch di Skyrim è prevista per l’autunno di quest’anno e che sarà la versione remastered con supporto confermato alle mod.

Cosa ne pensate? Concordate con le opinioni di Howard? Comprerete Skyrim sulla nuova console Nintendo? Fatecelo sapere.

Fonte

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com