Hearthstone, addio pirati: il bucaniere si fa sempre più “minuto”

mercoledì, 15 febbraio 2017 12:29 GMT By Federico Faraon

Una valanga di novità attendono oggi tutti gli amanti di Hearthstone: i pirati finalmente abbandoneranno presto i nostri porti, mentre un nuovo aggiornamento potrebbe risollevare le sorti della modalità classificata.

hearthstone_goblins_vs_gnomes-600x337

Partiamo con la notizia probabilmente più gradita da ogni giocatore di Hearthstone: i pirati subiranno ben presto uno scossone capace di farne ribaltare la nave. Come confermato da Blizzard, il primo ad essere ridimensionato sarà il Bucaniere Minuto, il quale diverrà ancora più piccino: il nostro pirata mignon passerà dai 2 ad 1 punto vita, un cambiamento non di poco conto. Non è ancora stato confermato, ma anche i poteri di Sghigno il pirata potrebbero essere alterati, magari eliminando “Carica”.

Un altro nerf annunciato riguarda gli Artigli Spiritici dello sciamano, un’arma davvero troppo potente per costare solo un misero cristallo di mana: il suo prezzo infatti salirà a 2 cristalli, risultando quindi molto più lenta da giocare e con decisamente meno value da offrire.

Per concludere la nostra carrellata di novità, parliamo del prossimo aggiornamento. La patch correttiva numero 7.1 dovrebbe alterare sostanzialmente il sistema di ranking della modalità classificata. I giocatori infatti dopo ogni sconfitta perderanno le consuete stelline, ma non saranno retrocessi al rango precedente, cosa molto apprezzata dai più ansiosi frequentatori della locanda.

Il community manager di Blizzard, Zaerhinon ha spiegato sul forum ufficiale: “Una volta raggiunto ad esempio il rango 15, 10 o anche 5, i giocatori non potranno retrocedere ai rangi precedenti fino alla fine della stagione, così come avviene regolarmente per i ranghi al di sopra del 20 o quelli Leggendari“.

Blizzard ritiene che questo nuovo modo di procedere possa donare maggiore sicurezza a tutti i tipi di giocatori, incentivando l’afflusso verso il proprio gioco di carte free to play, il quale è recentemente calato nei sondaggi di Google Trend, superato di poco in popolarità da Magic: the Gathering.

Cosa ne pensate di questi cambiamenti? Credete anche voi che fosse ora di dare una rinfrescata al metagame di Hearthstone? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: Segment Next

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com