Gli autori di Bayonetta e Scalebound vogliono creare una nuova IP entro i prossimi tre anni

lunedì, 9 gennaio 2017 09:47 GMT By Stefano Paglia

Tra gli obiettivi di Platinum Games per il futuro c’è quello di sfornare una IP nuova di zecca entro i prossimi tre anni.

platinum-games-logo

Durante le celebrazione per il decimo anniversario della compaglia, il presidente di Platinum Games, Kenichi Sato, ha parlato di come tra gli obiettivi per il futuro c’è quello di realizzare il primo capitolo di una nuova serie entro i prossimi tre anni e che questa sarà sotto il pieno controllo di Platinum Games, a differenza di quanto accaduto in passato con Bayonetta 1 e 2 (i cui diritti appartengono a SEGA e Nintendo) e Scalebound (proprietà di Microsoft).

L’anno scorso, PlatinumGames ha celebrato il suo decimo anniversario e si è dimostrato un punto di svolta per la storia della nostra compagnia. Abbiamo lavorato duramente per riorganizzare l’azienda per raggiungere nuovi obiettivi per i prossimi dieci anni, come riformare la struttura interna e migliorando le condizioni lavorative.”

“Ho anche spiegato a tutti i membri della compagnia la mia intenzione di creare una nuova e originale IP proprietaria entro i prossimi tre anni. Sin da quando Platinum Games è stata fondata, abbiamo sempre sognato di possedere una IP tutta nostra, e l’anno scorso abbiamo mosso i primi passi per raggiungere questo obiettivo.“, ha spiegato Sato in un post sul blog ufficiale di Platinum Games.

Al momento la compagnia sta lavorando a Scalebound e NieR: Automata, di cui è disponibile una demo sul PlayStation Store.

Fonte: mynintendonews.com

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie.
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com